Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

HOME CURRICULUM PUBBLICAZIONI CD FOTO-VIDEO AUDIO ORGANI STORICI imperia schede organi IM airole alpi marittime schede organi AM Breil sur roya monaco schede organi MC cattedrale grand orgue CONCERTI fest.int.organi.valle.roya baroquiales concerti silvano ensembles s rodi panflote organo trio d'occitanie duo flauto organo duo in furore ensemble CMA QUID NOVI ? vendesi harmonium vendesi spinetta scheda e foto organo zanin nuovo organo s.devota concerti inaugurali LINKS CONTATTI GUESTBOOK ICONOGRAFIA LOCALE 

nuovo organo s.devota

Il nuovo organo della Chiesa di S. Dévote del Principato di Monaco

Autore: Premiata Fabbrica Organi Cav. Francesco ZANIN di Gustavo ZaninCodroipo (Udine) ITALIAAnno: 2013Progetto fonico ed elaborazione estetica:Silvano RodiOrganista titolare della chiesa di Santa Devota del Principato di MonacoProfessore di organo al Conservatoire Départemental des Alpes-Maritimes (Nice)In occasione delle nozze reali tra S.A.S. Albert II, Principe di Monaco e la Principessa Charlene Wittstock celebrate il 2 luglio 2011, la comunità italiana di Monaco ha voluto offrire come dono agli sposi un nuovo organo da collocare nella Chiesa - Santuario di S. Dévote, patrona della famiglia reale, del Principato di Monaco e della gente di mare. La costruzione del nuovo strumento è stata affidata alla Premiata Fabbrica Organi del Cav. Francesco ZANIN di Codroipo (Udine), ditta tra le più prestigiose nel campo organario internazionale. Questa nuova opera d'arte, che va ad arricchire il patrimonio organario del Principato, rappresenta la qualità artigianale di un'impresa italiana apprezzata nel mondo intero. L'organo verrà ufficialmente inaugurato il 27 gennaio 2013 in occasione dei festeggiamenti patronali di S. Dévote. Descrizione:Organo a trasmissioni integralmente meccaniche, dotato di 2 tastiere di 54 note, pedaliera diritta di 30 pedali, 24 registri reali per un totale di 1392 canne, ispirato allo stile timbrico degli organi dei paesi d'Oltralpe ed in particolare agli organi del celebre Gottfried Silbermann, organaro della Sassonia di cui J. S. Bach ne era un grande estimatore. Cassa in legno di rovere massiccio, fregi in legno scolpito e dorato con foglia d'oro zecchino. Alla base delle tre torri sono scolpiti ed incisi rispettivamente a sinistra lo stemma del Principato di Monaco, al centro le iniziali A & C a ricordo del matrimonio di S.A.S Albert II Principe di Monaco con Charlene Wittstock e a destra l'emblema dello stato italiano rappresentante la comunità italiana a Monaco, quale ente donatore del prezioso strumento. Composizione fonica:Grand'Organo1. Quintadhen 16'2. Principal 8'3. Röhrflöte 8'4. Octav 4'5. Spitzflöte 4'6. Super Octav 2'7. Quinta 3'8. Tertia 1' 3/59. Mixtur IV10. Trompete 8'Positivo11. Gedackt 8'12. Quintaden 8'13. Principal 4'14. Nassat 3'15. Waldflöte 2'16. Tierceflöte 1' 3/517. Sufflöth 1'18. Cymbeln II19. Dulciana 8'Pedale20. Sub-Bass 16'21. Octav-Bass 8'22. Octav 4'23. Posaunen 16' 24. Trompete 8'Accessori: Rossignol - Zimbelstern - TremulantAccoppiamenti: G.O./PED - POS/PED - POS/G.O a cassettoIl costruttoreLa ditta ZANIN, casa organaria fondata nel 1827, è attualmente la più prestigiosa impresa italiana di costruzione e restauro organi che vanta oltre 180 anni di attività ininterrotta. La qualità e la durata degli organi ZANIN è fondata sull'impiego di una metodologia artigianale secondo i princìpi dell'antica arte organaria italiana.La ditta ZANIN, facendo parte delle 15 più importanti aziende di costruzione organi al mondo, rappresenta la qualità ed il prestigio delle imprese italiane nel mondo intero.Tra le più importanti realizzazioni ricordiamo la costruzione di un organo in stile rinascimentale per il Duomo di Salisburgo, l'organo in stile veneziano per il Duomo di Spalato, l'organo a tre tastiere per il Duomo di Belgrado, il portativo in stile rinascimentale per il Conservatorio Reale di Copenaghen e quello per il Mozarteum di Salisburgo, l'organo per la Cattedrale di Portoviejo in Ecuador, 3 organi in Giappone, Korea e numerosi strumenti per Austria, Germania e Svizzera.

Copertina della brochure